Logo PJ
Home
Arcade
Musica
FabLab
Linux
DreamBox
Giochi
 
   Introduzione   Studio   Shell   DivX   Motore   DVR   USB   Varie 

Il ricevitore satellitare DreamBox


Il DreamBox è a tutti gli effetti IL ricevitore satellitare!

Basato su un processore IBM PowerPC a 250MHz e 64MB di RAM, oltre a uno slot Common Interface e due lettori di smartcard già integrati gestibili via software presenta una porta seriale, una porta USB 1.1, una porta Ethernet 100Mb, uno slot per memorie Compact Flash (le stesse utilizzate dalle macchine fotografiche), due uscite SCART, una uscita audio analogica e una digitale.

Come se non bastasse, l'apparecchio è predisposto per il collegamento di un hard disk: in questa configurazione risulta possibile registrare le trasmissioni televisive, anche in differita, oltre che visualizzare filmati esterni o ascoltare musica in formato MP3 (supporta le playlist di WinAMP e permette di ricevere anche le radio via Internet).

Tutto il sistema viene gestito da una versione embedded di Linux che garantisce quindi di crearsi i propri moduli e adattare il ricevitore alle proprie esigenze.

Il firmware di base consente di memorizzare un numero illimitato di canali TV/Radio, di gestire più liste di canali favoriti e di navigare contemporaneamente sul teletext di tutti i canali di un bouquet; è inoltre pienamente compatibile con lo standard DiSEqC 1.2 (permette di pilotare direttamente sistemi motorizzati) ed ha una velocità di cambio canale tra le migliori in assoluto.


Nota: vista l'ignoranza di molti dei cosiddetti esperti informatici incaricati di scovare attività illecite su Internet, voglio mettere bene in chiaro che tutte le pagine di questa sezione spiegano come configurare il ricevitore DreamBox, come funziona nei dettagli e come è possibile migliorarne le funzionalità; nessuna di queste pagine spiega in maniera diretta o indiretta come mettere in chiaro i canali a pagamento, nè incoraggia attività illecite. Il ricevitore DreamBox è basato sul sistema operativo Linux, che è liberamente distribuibile e personalizzabile, pertanto ogni modifica effettuata al sistema è lecita e anzi incoraggiata dalla ditta produttrice.